Cerfoglio
Anthriscus cerefolium (Fam. Apiaceae)

INTRODUZIONE:

Fresco è il suo ambiente, fresco è il suo sapore. Una pianta dal portamento delicato che ingentilisce il margine di un bosco o di una strada ben ombreggiata. Il suo sapore ricorda vagamente il finocchio, il sedano e il prezzemolo ma, a sentir bene, ecco saltar fuori uno stuzzicante aroma di anice che lo rende ben distinguibile rispetto alle sue parenti velenose (es. Cicuta). Il Cerfoglio non è soltanto un’eccellente pianta aromatica da usare in cucina; al suo interno infatti, si celano importanti virtù medicamentose legate alla presenza di oli essenziali, vitamine e sali minerali. Vista la grande abbondanza di principi attivi termolabili, consiglio di consumare la pianta fresca come alimento, succo e/o centrifugato. Il succo fresco della pianta, oltre ad essere efficace per guarire la tosse persistente e gli eritemi dei bambini, è estremamente depurativo. Pensate che una strega contadina lo usava persino per attirare amore e amicizie!

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

SEGNI PARTICOLARI: Somiglia al Prezzemolo, ma ha foglie più minute. Per sapore e profumo ricorda l'anice.

Ricorda molto il Prezzemolo. Le sue foglie sono triangolari e finemente dentellate. E’ una pianta annuale che fa la sua comparsa a gennaio e fiorisce a maggio-giugno con minuscoli fiorellini bianchi riuniti in ombrelle.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

DOVE LA TROVI: Ambienti freschi e ombreggiati, al margine di boschi e sentieri.

E’ una pianta fresca che non ama il caldo eccessivo e la siccità. Per questa ragione dovrete cercare il Cerfoglio selvatico in terreni ricchi di humus, ombreggiati e ben drenati, come ad esempio il margine di un bosco.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

UTILIZZI: Zuppe, contorni, ripieni, frittate, misticanze, succhi, centrifugati.

La cottura compromette sia l’aroma che le proprietà benefiche del Cerfoglio. Sarebbe un vero peccato non è vero? Usatelo dunque per aromatizzare zuppe, contorni, ripieni, frittate o misticanze, soltanto a cottura ultimata, tritato finemente come il Prezzemolo. Si sconsiglia di consumare le sue radici per la presenza di sostanze tossiche.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

PROPRIETA': Stimolante, digestivo, diuretico, depurativo, tossifugo, lenitivo, galattofugo.

Il Cerfoglio è ricco di oli essenziali, vitamine e sali minerali. Vista la grande presenza di principi attivi termolabili, consiglio di consumare la pianta fresca come alimento, succo e/o centrifugato. Il succo fresco della pianta, oltre ad essere efficace per guarire la tosse persistente e gli eritemi dei bambini, è estremamente depurativo. E’ dunque consigliabile consumarne in grande quantità per una cura disintossicante, soprattutto alla fine dell’inverno e in primavera. In passato si usavano con successo cataplasmi di Cerfoglio per la cura delle infezioni dell’occhio, contusioni, herpes, per interrompere la secrezione lattea e per risolvere gli ingorghi ghiandolari delle donne nel periodo dell’allattamento; a tal proposito consiglio di avvolgere una manciata di foglie fresche e pestate di Cerfoglio in una garza da applicare sul capezzolo per 20 minuti, 2-4 volte al giorno. Ideale come lenitivo, per uso esterno il Cerfoglio cura la pelle infiammata, irritata, pruriginosa, e combatte la formazione di rughe. Presto proverò a realizzare una maschera rinfrescante e antirughe per il viso. Vi terrò aggiornati!

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

CURIOSITA':

Per chi di magia s'intende, ecco un piccolo rimedio utile per richiamare l'amore, l'amicizia e per farsi ricordare. L'ho scovato in un manuale di una strega contadina:)). Polverizzate una bella manciata di Cerfoglio essiccato pestandolo in un mortaio, poi conservatelo in un vaso di vetro scuro, al riparo dalla luce. In caso di necessità, soffiarne un poco in direzione della persona amata o quella da cui volete farvi ricordare, pronunciando: 'ad multos annos'.

ECCO COSA PUOI PREPARARE:

Estratto di Cerfoglio dei Boschi, Sedano e Agrumi
Misticanza d'inverno
 +39 349 3626757     info@vividisanapianta.it
 +39 349 3626757     info@vividisanapianta.it
© 2016 Vivi di sana pianta by Viviana Sorrentino. Tutti i diritti riservati.

Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a titolo indicativo e non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione o ricetta medica. vividisanapianta.it non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati. La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.