Gelato al liquore di Gelsomino e Violette

STAGIONALITA':

Primaverile

PROPRIETA':

Stimolanti e rinfrescanti

DOSI PER:

4 persone poco golose

Due profumi strepitosi: quello del Gelsomino e delle Viole Odorate. Più volte me li sono immaginati insieme, le loro dolci essenze combinate in una ricetta… peccato che i due fiori abbiano stagionalità diverse… Ma ecco l’aiutino!!!! Squilla il telefono, una voce gentile che mi parla da lontano, dalla Sicilia più precisamente. E’ qui che Filippo Figuera coltiva con grande passione Gerani e Gelsomini http://www.malvarosa.it/. Ci siamo incontrati l’anno scorso a Floracult: una bellissima manifestazione florovivaistica che si tiene ogni anno a fine aprile in un’incantevole cornice immersa nelle campagne romane, promossa da Ilaria Venturini Fendi e curata da Antonella Fornai http://www.floracult.com. Quel che ha da dirmi Filippo mi lascia piacevolmente sorpresa: vuole che assaggi il suo liquore al Gelsomino! Che bello il mio lavoro:)))) Due giorni dopo eccomi ai fornelli, o meglio davanti alla gelatiera. Viole Odorate appena raccolte da una parte, e una deliziosa bottiglietta di siero profumato dall’altra. Finalmente l’incontro fra le due magiche essenze… E gelato profumato sia!! Complimenti Filippo, il tuo liquore è veramente spettacolare:)
PS: Se volete assaggiare il suo liquore non perdetevi Floracult dal 22 al 25 Aprile, ci sarò anch’io ad intrattenervi con laboratori di cucina selvatica:)

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Viola odorata

25 g di fiori

Panna per dolci

180 ml

Latte intero

280 ml

Zucchero bianco

70 g

Sciroppo di glucosio (facoltativo)

1 cucchiaino

Vaniglia

1/2 stecca

Liquore al Gelsomino Malvarosa

40 ml

Acqua distillata

25 ml

1
2
3
4
5
6
7
8
9

Procedimento

Versate il liquore di Gelsomino in un barattolo e aggiungete 25 ml di acqua distillata. Mettete in infusione i fiori di Viola Odorata (tenendone da parte 5 g che userete successivamente) e mescolate bene. Chiudete il barattolo con il coperchio e lasciate riposare il composto per 24 ore al riparo dalla luce.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Passato il tempo necessario, filtrate il liquido strizzando bene i fiori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Ora tritate finemente i fiori di Violetta che avete tenuto da parte (conservatene qualcuno per guarnire il gelato da servire).

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

In un contenitore sufficientemente capiente versate la panna, il latte, lo zucchero e il glucosio (facoltativo). Unitevi l’infuso di viole e gelsomino filtrato, i semi di mezza stecca di vaniglia e le Viole tritate, poi mescolate bene il tutto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Versate il composto nella gelatiera e azionate.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Passati 30 minuti il gelato dovrebbe essere pronto. Servite subito e guarnite con qualche fiore di Viola Odorata.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+
 +39 349 3626757     info@vividisanapianta.it
 +39 349 3626757     info@vividisanapianta.it
© 2016 Vivi di sana pianta by Viviana Sorrentino. Tutti i diritti riservati.

Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a titolo indicativo e non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione o ricetta medica. vividisanapianta.it non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati. La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.