Tisana di Verga d'Oro

STAGIONALITA':

Estiva Primaverile Autunnale

PROPRIETA':

Antinfiammatorie, diuretiche, digestive, cicatrizzanti, astringenti.

DOSI PER:

2 persone

Una pianta contraddittoria, la Verga d’Oro del Canada (Solidago canadensis). Da un lato è in grado di tingere d’oro la desolazione dei luoghi abbandonati e trascurati, di insinuare l’idea di natura selvaggia in posti in cui altrimenti non ve ne sarebbe traccia; così come è un’importante alleata della nostra salute, in particolare per chi soffre di infiammazioni ai reni o alle vie urinarie, o per chi voglia favorire la guarigione di eruzioni cutanee, ferite, piaghe, etc… Ma è anche considerata una pianta dannosa per le sue straordinarie capacità di adattamento e diffusione che hanno ridotto, o addirittura cancellato, molte specie vegetali autoctone. I suoi fiori dorati però, piacciono infinitamente alle api e ai calabroni che vi si concentrano alla fine dell’estate, quando oramai la maggior parte dei fiori spontanei ha lasciato spazio ai semi e ai frutti. Parlando di fiori appunto, se vi sbrigate potete trovarne ancora in natura. Se andate a cercarli e li trovate, metteteli a seccare in un luogo asciutto e areato, senza la luce diretta del sole; sarà sufficiente adagiarli su della carta e ricordarsi di rigirarli una volta al giorno. Una settimana dovrebbe essere sufficiente per fare seccare bene la pianta. A quel punto potrete conservarla in un sacchetto di carta, al riparo da luce ed umidità; così avrete sempre un po’ di fiori da parte in caso di infiammazioni, o semplicemente per una tisana digestiva e diuretica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Verga d'Oro

4 cime fiorite

Acqua

400 ml

Miele (facoltativo)

2 cucchiaini

1
2
3

Procedimento

Mettete l’acqua in un pentolino e portate a bollore. Nel frattempo tritate grossolanamente le cime fiorite.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Quando l’acqua inizierà a bollire, spegnete il fornello e versate nel pentolino la Verga d’Oro. Mescolate, coprite, e lasciate riposare per 10-15 minuti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

Filtrate con un colino e addolcite eventualmente con miele.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

In caso di infezione alle vie urinarie (cistiti incluse), la dose è di 2-4 tazze di infuso al giorno, lontano dai pasti preferibilmente. Se invece desiderate una tisana digestiva, è sufficiente consumarne una tazza alla fine del pasto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+

PS: una parente stretta della Solidago canadensis, la Solidago virgaurea, ha proprietà molto simili e dunque può essere impiegata alla stessa maniera.

Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+
 +39 349 3626757     info@vividisanapianta.it
 +39 349 3626757     info@vividisanapianta.it
© 2016 Vivi di sana pianta by Viviana Sorrentino. Tutti i diritti riservati.

Le proprietà e le indicazioni erboristiche delle piante sono riportate a titolo indicativo e non costituiscono alcun tipo di consulto, prescrizione o ricetta medica. vividisanapianta.it non garantisce sulla validità dei contenuti qui riportati. La vostra verifica indipendente è sempre raccomandata.